Cerca nel sito

Eventi a Vigevano:

Dal 26-05-2024 al 15-09-2024
Appuntamenti Musicali a San Dionigi
Dal 15-06-2024 al 02-07-2024
Vincenzo Parea - UNIVERSI CROMATICI
Dal 15-06-2024 al 30-06-2024
CASACRILICO
Dal 22-06-2024 al 22-06-2024
VIGEVANO OPEROSA
Dal 29-06-2024 al 29-06-2024
UN POMERIGGIO SPIRITUALE CON GLI AUTORI

Vedi tutti

Grazie a

Videonews


22/05/2024 16:07
Il segretario del Partito Democratico di Magenta, Matteo Di Gregorio, interviene sulla recente decisione del Sindaco Luca Del Gobbo di non concedere più gli spazi pubblici alle associazioni del territorio che non si presentino in Comune muniti delle autorizzazioni necessarie e in particolare della Scia. Una scelta che secondo il Pd ha generato notevoli disagi, soprattutto perché arrivata in ritardo quando molte associazioni avevano già organizzato le tante attività per l’estate 2024. Infatti è notizia di questi giorni che molte associazioni quest'estate si sposteranno verso realtà vicine a Magenta, come Marcallo e Mesero, per organizzare eventi che negli anni si sono sempre tenuti nella tensostruttura di Magenta. Uno spazio pubblico che dopo la recente decisione, secondo il Pd, rimarrà sostanzialmente vuoto per tutta l’estate 2024
“Ormai in città non si parla d’altro che della scelta del Sindaco Luca Del Gobbo di non concedere più gli spazi pubblici, in particolare la tensostruttura, a tutte le associazioni del territorio in assenza di una relazione tecnica asseverata e la presentazione della SCIA. Un sindaco che, dopo aver tanto sbandierato il concetto di sussidiarietà, ora sembra essersi dimenticato completamente di cosa vuol dire supportare il mondo dell’ associazionismo” dichiara Di Gregorio.
"Noi ribadiamo che non siamo assolutamente contrari alla corretta applicazione delle leggi, anzi, siamo favorevoli ad un’amministrazione consapevole dell’importanza delle regole. Tuttavia, ciò che riteniamo profondamente sbagliato è la totale mancanza di rispetto per il lavoro instancabile delle associazioni e dei cittadini che, nonostante tutto, si impegnano ogni anno per arricchire la nostra comunità con iniziative di valore.”