Cerca nel sito

Eventi a Vigevano:

Dal 26-05-2024 al 15-09-2024
Appuntamenti Musicali a San Dionigi
Dal 15-06-2024 al 02-07-2024
Vincenzo Parea - UNIVERSI CROMATICI
Dal 15-06-2024 al 30-06-2024
CASACRILICO
Dal 22-06-2024 al 22-06-2024
VIGEVANO OPEROSA
Dal 29-06-2024 al 29-06-2024
UN POMERIGGIO SPIRITUALE CON GLI AUTORI

Vedi tutti

Grazie a

Videonews


22/05/2024 16:05
Non solo la Battaglia e il color Magenta, il Parco del Ticino e Santa Gianna. Magenta potrebbe avere fra i tanti anche un altro primato, anche se più difficile da dimostrare. Quello di essere la prima città al mondo dove sarebbe atterrato un Ufo, poi fatto sparire e che ora si troverebbe nell’Area 51, insieme a quello di Roosevelt, considerato dai fautori della vita extraterrestre il primo ritrovamento alieno.
Del primo caso “ufologico” in Italia si sa poco: il regime fascista secretò subito la vicenda e un dispaccio dell’agenzia Stefani di carattere “riservatissimo” lo testimonia. Una vicenda di cui venne chiamato a occuparsi Guglielmo Marconi in persona. Secondo Roberto Pinotti, fondatore e segretario del Centro ufologico nazionale “i resti dell’Ufo, un velivolo cilindrico, con una strozzatura poco prima del fondo, con oblò sulla fiancata, furono portati a Vergiate, dove rimasero per 12 anni. Così come, sostiene, anche i corpi dei piloti.