Cerca nel sito

Eventi a Vigevano:

Dal 26-05-2024 al 15-09-2024
Appuntamenti Musicali a San Dionigi
Dal 15-06-2024 al 02-07-2024
Vincenzo Parea - UNIVERSI CROMATICI
Dal 15-06-2024 al 30-06-2024
CASACRILICO
Dal 29-06-2024 al 29-06-2024
UN POMERIGGIO SPIRITUALE CON GLI AUTORI
Dal 29-06-2024 al 28-07-2024
7° MOSTRA FOTOGRAFICA DEI VIGEVANO PHOTO FRIENDS

Vedi tutti

Grazie a

Videonews


22/05/2024 14:04
Sette alberi saranno abbattuti per via della processionaria nell’area cani di via San Francesco, nella zona del campo sportivo a Sannazzaro de’ Burgondi. Si tratta di sette pini infestati dall’insetto, che inizia a diffondersi con l’arrivo delle prime giornate calde, con conseguenze anche gravi per l’ambiente e la salute di chi lo frequenta.
Le larve della processionaria possono infatti causare irritazioni e reazioni allergiche e, in casi più gravi, anche problemi respiratori e shock anafilattici.
Il parco di via San Francesco al momento rimane chiuso al pubblico, dopo che nei mesi scorsi il proprietario di un cane, che aveva ingerito la processionaria, aveva segnalato questo pericolo al Comune nell’area vicino al campo sportivo.
L’amministrazione di Sannazzaro fa sapere di essersi attivata prontamente dopo la segnalazione, promuovendo uno studio dal quale è emerso che alcune piante sono ormai pericolanti e vanno abbattute. Essenze che saranno ripiantumate in seguito.
Una presa di posizione che non convince i gruppi di minoranza, che sottolineano come il Comune si sia mosso in ritardo, non prevenendo il potenziale pericolo della processionaria nell’area cani di via San Francesco.
Più in generale a essere messa in discussione è la gestione del verde pubblico di Sannazzaro, per cui, secondo gli esponenti di opposizione, ci vorrebbe una maggiore attenzione e pianificazione.