Cerca nel sito

Eventi a Vigevano:

Dal 26-05-2024 al 15-09-2024
Appuntamenti Musicali a San Dionigi
Dal 15-06-2024 al 02-07-2024
Vincenzo Parea - UNIVERSI CROMATICI
Dal 15-06-2024 al 30-06-2024
CASACRILICO
Dal 29-06-2024 al 29-06-2024
UN POMERIGGIO SPIRITUALE CON GLI AUTORI
Dal 29-06-2024 al 28-07-2024
7° MOSTRA FOTOGRAFICA DEI VIGEVANO PHOTO FRIENDS

Vedi tutti

Grazie a

Videonews


23/05/2024 16:47
Prosegue anche in provincia di Pavia la raccolta firme della Cgil per i quesiti referendari sul lavoro. Il sindacato punta a far sì che si arrivi al voto per quattro referendum popolari abrogativi: per cancellare le norme sui licenziamenti che consentono alle imprese di non reintegrare un lavoratore licenziato in modo illegittimo nel caso in cui sia stato assunto dopo il 2015; per eliminare il tetto massimo di indennizzo in caso di licenziamento ingiustificato nelle aziende con meno di 15 dipendenti; per combattere la precarietà fermando la liberalizzazione dei contratti a termine e infine per cancellare la norma che esclude la responsabilità solidale delle aziende committenti negli appalti e nei subappalti, nel caso di infortuni o malattie professionali. Giovedì pomeriggio, nella sede Auser di Vigevano, l'iniziativa è stata presentata a tutte le delegazioni lomelline dello Spi, il sindacato dei pensionati.