Piccolini: situazioni problematiche

  • Categoria: Territorio
  • Pubblicato: Venerdì, 11 Dicembre 2020 09:38
  • 11 Dic

Non molto tempo fa una detenuta ha dato fuoco a un materasso e alcune agenti che l’hanno soccorsa hanno avuto problemi respiratori.

La stessa detenuta, settimana scorsa, ha aggredito sette agenti penitenziarie: una di esse ha riportato una prognosi di 15 giorni per una distorsione al rachide cervicale; altre tre sono state costrette a portare il collare sanitario, ad un'altra han dovuto steccare una mano, le altre sono rimaste ferite in maniera meno seria.

Il reparto femminile del carcere dei Piccolini era il fiore all’occhiello dell’intero istituto, ora invece la gestione è difficoltosa, anche a causa dell’assenza di un coordinatore.

Le sigle sindacali chiedono che il reparto femminile venga messo in sicurezza tempestivamente, inoltre Giuseppe Moretti, presidente del sindacato Uspp, propone di dotare tutti gli agenti penitenziari di bodycam e taser, in quanto la situazioni delle carceri sta diventando problematica in tutta Italia.